Ti trovi qui:Home»News»“Vademecum DOCFA” regionale. Pubblicazione in consultazione della bozza aggiornata al 29 luglio 2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Lunedì, 09 Agosto 2021 17:33

“Vademecum DOCFA” regionale. Pubblicazione in consultazione della bozza aggiornata al 29 luglio 2021

L'Agenzia delle Entrare - Direzione Regione Basilicata ha ritenuto opportuno l’adozione di uno strumento operativo – denominato “Vademecum Docfa” – in grado di fornire risposte tecniche alle problematiche più frequenti affrontate dagli operatori del settore nella redazione degli atti di aggiornamento “Docfa” e dagli uffici, tenendo conto del complessivo impianto normativo in materia e dei documenti di prassi emanati dall’Agenzia delle entrate.


Il Vademecum, oltre ad essere un manuale ricognitivo della normativa e prassi catastale e che, per tale motivo, potrà essere di ausilio ai tecnici degli Uffici Provinciali-Territorio della Basilicata, viene reso disponibile ai professionisti tecnici, al fine di orientare il lavoro di redazione dei “Docfa” e semplificare gli adempimenti da parte dei soggetti obbligati, nell’ottica di agevolare il costante aggiornamento della Banca Dati Catastale ed il miglioramento della qualità dei dati in essa presenti.
Con disposizione organizzativa della Direzione Regionale della Basilicata del 31 marzo scorso, è stato costituito il “Gruppo di Lavoro per la redazione del “Vademecum DOCFA” regionale” che ha visto la proficua collaborazione di personale esperto delle Direzioni Provinciali di Potenza e Matera ed è stato coordinato dalla Sezione Servizi catastali, cartografici, di Pubblicità Immobiliare, estimativi e OMI dell’Ufficio Servizi della Direzione regionale.
Le linee guida contenute nel Vademecum, hanno, inoltre, lo scopo di integrare l’attuazione trasparente degli indirizzi operativi emanati, favorendo prassi uniformi nell’ambito dei Servizi Catastali regionali, oltre che di facilitare il confronto e l’integrazione tra esperienze professionali presenti nelle diverse realtà organizzative di riferimento sui temi riconducibili alla materia in argomento e, in tal modo, favorire un costruttivo confronto con gli Ordini e i Collegi rappresentativi delle categorie professionali interessate.
Si rappresenta, che per esigenze organizzative, a decorrere dal 9 agosto 2021, la bozza del Vademecum sarà pubblicata sul sito internet regionale https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/dr-basilicata?page=home.
Eventuali richieste di chiarimenti, suggerimenti o osservazioni potranno pervenire, entro il prossimo 30 agosto , all’indirizzo della Segreteria del Collegio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tali richieste formeranno oggetto di valutazione ai fini della definizione di eventuali interventi sulla bozza del Vademecum, pubblicata ed utilizzata dagli uffici a decorrere dal 9 agosto 2021, e della stesura di un’eventuale versione aggiornata nella quale potranno confluire gli esiti dell’esame dei contributi e che sarà pubblicata sul sito internet della Regione Basilicata entro la fine del prossimo mese di settembre.


Il Responsabile Commissione Catasto
geometra Nicola VIGGIANI